CONCORSO #3

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO A TEMPO PARZIALE 18/36 E INDETERMINATO CAT. GIURIDICA C POSIZIONE ECONOMICA C1 DEL C.C.N.L COMPARTO ENTI LOCALI
 

Partecipazione al concorso

Avvisi

24/06/2022
ISTRUZIONI DI ISCRIZIONE

Leggi l'avviso

Informazioni concorso

SI RENDE NOTO

che è indetto un concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 (uno) posto a tempo parziale 18/36 ed indeterminato del profilo professionale "ISTRUTTORE TECNICO" CATEGORIA GIURIDICA C POSIZIONE ECONOMICA Cl – TEMPO PARIZIALE 18/36 ED INDETERMINATO.
Trattandosi di posto unico non è possibile prevedere la riserva dei posti ai sensi egli artt. 1014 e 678 del D. Lgs. 66/2010. La quota del 30% verrà sommata ed utilizzata nei successivi bandi di concorso.
Avendo questo ente meno di 15 dipendenti non opera la riserva prevista della legge 12 marzo 1999, n. 68.
 
ISTRUTTORE TECNICO
I REQUISITI GENERALI richiesti per partecipare al concorso, da possedere alla data di scadenza per la presentazione della domanda, sono:
  • a)  cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell'Unione Europea (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di S. Marino e della Città del Vaticano). I cittadini degli stati membri della U.E. devono essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, dei requisiti previsti dal bando di concorso e in particolare:
  • 1)  del godimento dei diritti politici nello Stato di appartenenza o provenienza;
  • 2)  di una adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • b) età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite di età pensionabile;
  • c)  idoneità fisica all'impiego per il posto messo a concorso (l'Amministrazione sottopone a visita medica di idoneità i vincitori delle selezioni, in base alla normativa vigente);
  • d) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • e)  non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • f)  non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego ai sensi dell’articolo 127, 1° comma, lettera d) del D.P.R. del 10 gennaio 1957, n. 3;
  • g) non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con pubbliche amministrazioni;
  • h)       non essere inadempienti rispetto agli obblighi di leva, se dovuti.

I REQUISITI SPECIFICI richiesti per partecipare al concorso, da possedere alla data di scadenza per la presentazione della domanda, sono:
 
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Geometra, di Perito Edile, Diploma di Istituto tecnico indirizzo "Costruzioni, ambiente e tenitorio" (CAT) o altro titolo assorbente: diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea di primo livello (L) o laurea magistrale (LS/Lm) in ingegneria civile, architettura o alle stesse equipollenti. Nel caso dei titoli di studio equipollenti a quelli indicati nel bando di concorso, sarà cura del candidato dimostrare, già all'atto dell'inoltro della domanda di partecipazione, la suddetta equipollenza mediante chiara indicazione del provvedimento normativo che la sancisce. Per i titoli conseguiti all'estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del presente bando, dell'apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti. A tal fine nella domanda di ammissione al concorso deve essere allegata, a pena di esclusione, certificazione di equiparazione del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalle competenti autorità.
  • Conoscenza delle tecnologie informatiche e degli strumenti pratici legati alle più generiche tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.;
  • Conoscenza della lingua inglese;
  • È richiesta l'iscrizione nel Collegio o Albo professionale corrispondente al titolo di studio;
  • Possesso della patente di guida categoria B.

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione  e devono essere autodichiarati, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, nella domanda stessa. L’amministrazione si riserva la facoltà di verificare il possesso dei requisiti dichiarati.
 

Allegati

Comune di Ionadi

Piazza Italia, 7 Ionadi (VV)

Email: segreteria@comune.ionadi.vv.it - PEC: protocollo.ionadi@asmepec.it
HELP DESK
assistenza@studioamica.it
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:30 alle 17:30